Ori, record e Nazionali varie, che estate calda per Matteo Melluzzo

Il velocista aretuseo senza un attimo di sosta, rientra oggi in città per proseguire la preparazione al "Di Natale"

Oro Europeo, record italiano con la staffetta maggiore U23 (a Grosseto abbassato di 16 centesimi, a soli 6 dal record europeo U23) e testa ai campionati italiani il 28 luglio a Molfetta per i 100 metri. E poi ancora testa a Budapest con la 4x100 assoluta, dove il velocista aretuseo spera di poter andare. Una estate calda per Matteo Melluzzo che stasera rientrerà a Siracusa per tornare ad allenarsi al “Di Natale” in vista di nuovi impegni europei e mondiali.

Non c'è un attimo di sosta per uno degli atleti che sta maggiormente facendo parlare di se Siracusa e non soltanto. Il 20enne velocista azzurro è oramai in rampa di lancio e dopo i successi con le Nazionali giovanili, adesso spera di potersi ritagliare sempre di più uno spazio con le Nazionali maggiori e con obiettivi a medio e lungo termine, considerando anche il fatto che, dalla sua, l'aretuseo, ha la carta d'identità. E scusate se è poco. 


💬 Commenti