Carlentini si conferma capitale della pallavolo nazionale

La squadra Unvs Santa Tecla Over 40 ha vinto il sesto scudetto della sua storia nell'evento organizzato in casa

L'Unvs Santa Tecla maschile vincitrice (foto Rosanna Gimmillaro)

Carlentini si dimostra ancora una volta capitale della pallavolo nazionale. E non solo per aver organizzato il campionato maschile e femminile della sezione Unvs (l'Unione nazionale veterani dello sport), quanto per essersi cucita l'ennesimo tricolore sul petto. Se lo è aggiudicato la squadra maschile di Egidio Emmi, per la sesta volta in assoluto, salendo sul gradino più alto del podio per gli over 40. La squadra femminile over 35, allenata da Agata Licciardello, ha invece ottenuto il titolo di vice-campione nazionale.
La maschile ha superato Parma e felici e soddisfatti si sono detti il presidente Salvo Parisi che ha giocato per l’intero campionato, i dirigenti Filippo Muscio e Piero Risuglia, il team manager
Gaetano Caserta e gli allenatori Egidio Emmi e Agata Licciardello.

C'è stato anche un momento di commozione nel ricordo di Pino Corso, delegato provinciale del Coni, Liliana Pizzo la “signora della pallavolo siciliana”, Cesare Rizzo e Fulvio Milone. A premiare gli atleti campioni d’Italia il sindaco di Carlentini, Giuseppe Stefio e la presidente nazionale Unvs, Francesca Bardelli. 


💬 Commenti