Foto Salvo Barbagallo
Foto Salvo Barbagallo

La Teamnetwork Albatro espugna Cingoli e
agguanta i marchigiani a quota 8 e, per il momento, grazie alla differenza reti, conquista l’ottavo posto in classifica, l’ultimo buono per accedere alla Coppa
Italia. Partita dai due volti con i blu arancio che guidano senza troppi patemi sin dall’inizio.
Primo tempo con i siracusani che non sbagliano nulla. Hermones va negli spogliatoi con una percentuale altissima di parate. In avanti la palla circola veloce e gli inserimenti dei terzini bucano la difesa di casa soprattutto da destra. Al 25’ il
vantaggio è di 8 reti. Nella ripresa i padroni di casa tornano in campo cercando di dare il massimo tanto da sorprendere gli uomini di Garralda con un 3 a 0 che sembra ringalluzzire il sette di Palazzi.
Teamnetwork Albatro che rimette ordine alle idee e torna a macinare gioco tanto da rimettere 7 gol di vantaggio a proprio favore. Questo accade fino al 45’
quando il Cingoli approfitta di un black out siracusano per iniziare a risalire la china fino all’insperato -1. Per due volte i locali falliscono il possibile pareggio. Garralda richiama i suoi e la reazione non si fa attendere rimettendo vuoto nel
risultato. Vittoria voluta e obbligata. Una scossa importante per i blu arancio che adesso vanno a giocarsi la parte finale del girone di andata con un vantaggio notevole a proprio favore.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi