Primo successo per l’Aretusa in A2 femminile

Le ragazze di Settembre superano Halikada a Enna

Primo successo in campionato per la Pallamano Aretusa/MaTTroina nella Serie A2 femminile. Alla quarta di andata arrivano i primi due punti per le ragazze di Alfio Settembre che hanno superato 26-24 l’Halikada ad Enna, al termine di una gara molto equilibrata e durante la quale si sono succeduti vantaggi dell’una e dell’altra formazione. Buon esordio per l’argentina Baggini, importante apporto anche delle giovani provenienti dal MaTTroina, si è rivista in campo anche Valentina Giallongo, storico capitano delle rossoverdi aretusee.

”Siamo soddisfatti era importante cominciare a smuovere la classifica - ha detto il direttore sportivo Salvo Signorelli - non c’è stato un gioco qualitativamente alto ma era normale che fosse così, siamo però felici del fatto che Baggini si sta pian piano integrando così come il capitano Giallongo che è stata assente per un po’. E inoltre le giovani del MaTTroina stanno diventando sempre più determinanti”.

“Era importante muovere la classifica e ci siamo riusciti - ha aggiunto il tecnico Alfio Settembre -. Anzi sono soddisfatto perché nel momento di difficoltà, quando siamo andate sotto di quattro reti nel primo tempo, non ci siamo smarrite e ricompattandoci, abbiamo ripreso la gara. Nella ripresa, poi, siamo riuscite a svoltare con un cambio di difesa che ha messo loro in difficoltà e questo ci ha permesso poi di scattare verso la vittoria finale“.

Halikada - Aretusa 24-26 (14-12)

Halikada: Mitidieri, Riolo, Ninotta 5, Bianchi, Munda 5, Castagna 2, La Rocca, Greco Polito 8, Tardino, Ballachino, Gati, Palermo, Faraci C., Peritore, Faraci M., Burgio 4. All. Bona.

Aretusa: Strano, Gugliotta, Sciurba 2, Spalletta E., Spada 5, Pagana, Baggini 6, Giallongo 4, Di Nicolò, La Ferrera, Lattuca 6, Rotondo 1, Lion 1, Nasca, Furia 1, Armeli Gricio. All. Settembre. 
Arbitri: Manuele e Pollaci


💬 Commenti