Paomar attende Partinico e coach Peluso avverte: "Non saranno quelli dell'andata..."

Il coach sulla sfida di sabato per il ritorno in campo in Serie B dopo il nuovo stop per Covid

Paomar di nuovo in campo dopo l'ennesima sosta… forzata. Dopo lo stop per Covid sembrava essere tornata una parvenza di normalità anche per la Serie B di pallavolo maschile ma il sestetto di Mirko Peluso non era sceso in campo lo scorso fine settimana a causa di casi di positività nel gruppo del Gupe Volley che adesso affronterà gli aretusei quando terminerà il girone di ritorno.

Intanto sabato si tornerà al Pala Pino Corso e il sodalizio aretuseo alle 18 riceverà Partinico già sconfitto all'andata. “Finalmente torneremo a giocare, non sarà per nulla facile - ha detto coach Peluso -. Affronteremo una squadra diversa da quella dell'andata perché si è rinforzata e sarà più solida e compatta. Sappiamo di dover tornare a tenere alto il livello di attenzione per affrontare la gara nel migliore dei modi. Loro prima della sosta erano nettamente in crescita e arrivano dalla netta vittoria contro il Volley Catania. Sarà importante per noi tornare a giocare per ritrovare la continuità che avevamo avuto prima della sosta forzata. Da qui a fine aprile ci sarà un calendario abbastanza duro anche con turni infrasettimanali, per cui dovremo sfruttare al massimo gli allenamenti per poterci poi presentare al massimo e raggiungere i nostri obiettivi”.  


💬 Commenti