Polisportiva Aspet protagonista al 2° “Meeting Lanci Fispes Sicilia” svoltosi a Ragusa e valido anche come 1° prova regionale del Gran Prix Fispes Sicilia di atletica paralimpica. Protagonisti per il sodalizio siracusano di Salvo Nitto, gli atleti Francesco Boccadifuoco, Giuseppe La Rosa e Luigi Scandaliato e debutto assoluto per le due mascotte Margherita Rossitto (15 anni nella gara del lancio della clava) e Martino Amitrano (10 anni, nella gara promozionale del vortex).

L'Aspet si è classificata al 4°posto provvisorio della classifica generale e domenica 21 aprile appuntamento al campo scuola “Pippo Di Natale” per la 1° prova regionale dei CDS, tappa valida anche come 2° prova regionale del Gran Prix Fispes Sicilia.

“Scandaliato era al rientro dopo un anno di stop - ha detto Nitto -, Boccadifuoco lanciava dopo due mesi per un problema alla spalla, La Rosa era assente da un anno, quindi si è trattato di una prova di rodaggio in vista dei prossimi appuntamenti fra Siracusa e Ragusa. Abbiamo optato alcune modifiche a livello tecnico e serve prendere un po' di confidenza con alcuni attrezzi e le rispettive posizioni. Siamo soddisfatti del debutto dei due atleti più piccoli, quindi c'è anche una linea verde che d'ora in poi porteremo avanti con l'Aspet”.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi