Domani ultimo impegno casalingo della stagione regolare, il Siracusa riceverà l'Akragas alle 15 al “De Simone”. Conquistato il secondo posto dopo il successo di Vibo, adesso la squadra di Fernando Spinelli dovrà gestire queste due settimane in vista poi della fase play off.

“Stiamo cercando di dare continuità al lavoro di questi ragazzi - ha detto il tecnico Spinelli -, cercheremo di fare una partita seria perché l'Akragas arriverà molto libera di testa e per questo ci potrebbe mettere in difficoltà. Pensiamo vivendo al presente, consolidiamo il nostro percorso perché la nostra è una squadra forte, che deve essere consapevole di esserlo. Le motivazioni non vengono mai dall'esterno ma sempre dentro di noi, io non ho fatto nulla di particolare. Si tende sempre a dare peso al risultato, ma in realtà si deve guardare tutto un percorso e l'identità stessa. Succede nell'arco di un anno, di andare incontro a delle difficoltà, questo è un gruppo serio che lavora molto bene, per cui le cose vengono in maniera più semplice. Il nostro lavoro da allenatori è dare qualche idea che loro la mettano poi in pratica in campo. Mi piace sottolineare il fatto che ho trovato tanta disponibilità da parte loro e anche le difficoltà sono state affrontate in maniera molto seria. Turn over? Cercheremo di valutare alcune soluzioni ma non tanto per far riposare qualcuno, anche se c'è qualche atleta non al meglio, quanto per verificare più soluzioni perché il calcio funziona così”.

"Vincere a Vibo ci ha dato tanta autostima - ha aggiunto Simone Lo Faso -, ma sapevamo già di essere una squadra forte, noi adesso dobbiamo cercare di consolidare il nostro gioco, proporre diverse soluzioni e mettere in pratica in campo. Adesso siamo di nuovo in tanti sugli esterni e questo non può che essere un aspetto positivo. Uno certamente vorrebbe sempre giocare ma nel concetto di squadra capisci che siamo tutti utili e che non è il singolo che conta ma il gruppo, perché in ogni ruolo ci sono giocatori veramente forti e dobbiamo pensare a ragionare sempre di squadra per arrivare al meglio ai play off e cercare di portarli poi a casa".


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi