Minelli-Caci, altri volti nuovi in casa Paomar e mercato con i "botti"

Prosegue la campagna di rafforzamento del ds Scavino che a giorni potrebbe chiudere altre operazioni

Campagna di rafforzamento quasi completata. Si attendono ancora un paio di annunci e poi la Paomar sarà praticamente fatta. E prossima ai nastri di partenza per la seconda stagione consecutiva nella Serie B maschile di pallavolo, con propositi ambiziosi, anche se non sarà semplice visto che molte squadre si sono rafforzate e questa formula, identica allo scorso anno che vuole le prime due classificate a giocarsi i play off nazionali, non lascia molto spazio ad altre alternative.

La squadra di Mirko Peluso, però, con la sapiente regia del nuovo ds Giorgio Scavino e della famiglia Carpinteri, ha allestito un roster di tutto rispetto, che potrà certamente giocarsi le sue chance. L'ultima new entry risponde al nome di Lorenzo Minelli, palleggiatore ex Giarratana Volley, classe 2002. “Sono molto contento di aver trovato un accordo con una società così seria ed organizzata quale la Paomar - ha detto ai canali ufficiali del club -. Ringrazio il presidente Carpinteri, i tecnici Mirko ed Egidio e Giorgio Scavino per l’opportunità datami. Darò il massimo per questa società e cercheremo di raggiungere gli obbiettivi stabiliti. Non vedo l’ora di incominciare e vedere i tifosi al palazzetto, a presto e forza Paomar”. La Paomar, a proposito di volti nuovi, aveva già annunciato Gabriele Verona e pochi giorni prima dello stesso Minelli, presentato un vero e proprio “botto”, ovvero lo schiacciatore Sandro Caci, gelese classe ‘93 e con un passato fra A2, B1 e nazionale giovanile. Un vero colpo di mercato per il ds Scavino che in questi ultimi giorni dovrebbe ancora mettere la firma su un paio di trattative e consegnare così a coach Peluso un roster davvero d’avanguardia. 


💬 Commenti