Mantisi alla conclusione (foto Salvo Barbagallo)
Mantisi alla conclusione (foto Salvo Barbagallo)

La Teamnetwork Albatro trova i primi punti del 2024 e lo fa contro il Trieste diretta concorrente nella zona play out.
A Siracusa finisce 27 a 18 per gli uomini di Mateo Garralda bravi a restare concentrati per tutti i 60 minuti.
Intensità e aggressività in difesa che il tecnico navarro aveva chiesto ai suoi durante la settimana. 
I blu arancio, dopo un avvio veloce degli alabardati, hanno preso le redini del gioco costruendo pian piano un vantaggio considerevole tanto da chiudere con 5 reti di vantaggio il primo tempo.
Nella ripresa un parziale iniziale di 3 a 0 per Andonovski e compagni. Poi il ritorno dei siracusani bravi anche a reagire all’infortunio di Juan Pauloni.
Garralda è costretto a fare di necessità virtù utilizzando i suoi giocatori anche in posizioni non abituali.
“Era importantissimo vincere – commenta al termine il top scorer di giornata Gianpaolo Sciorsci – Abbiamo lavorato benissimo in difesa e siamo riusciti a fare molti gol in seconda fase”.
“Vittoria fondamentale, adesso continuiamo a lavorare – dice Mateo Garralda – Buona prova in difesa. Siamo stati bravi per l’intera partita e secondo me è stata la migliore prestazione in difesa. Ora continuiamo su questa strada”.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi