Femminile e maschile: Aretusa avanti e testa già ai prossimi impegni

Il presidente Villari elogia il lavoro delle due squadre ma guarda avanti

Un altro week-end positivo per la Pallamano Aretusa. Che con la formazione maschile di Serie B ha regolato senza problemi l'Hb Messina in gara 1 della semifinale play off: 48-22 il finale del “Pala Lo Bello” e testa a gara 2 domenica 24 per chiudere i conti e prepararsi alla finalissima. 

“Siamo soddisfatti dell'approccio alla gara e del risultato - ha detto il tecnico Andrea Izzi - i ragazzi si sono ben comportati e nella seconda parte di gara c'è stato modo di far girare un po' tutti. Non dimentichiamoci che avevamo anche delle assenze importanti ma i diversi giovani si sono oramai integrati bene. C'è ancora gara 2, non cantiamo vittoria e concentriamoci anche per i numerosi impegni che avremo con la Youth League Under 20 e l'Under 17”.

Bene anche la femminile che ha chiuso il girone D di Serie A2 vincendo a Fondi 35-27. Ora testa alle Final Eight di Chieti al via ad inizio maggio. "Sono veramente soddisfatto della stagione delle ragazze - ha detto il direttore sportivo Salvo Signorelli - perché due sconfitte contro il Teramo a parte, ci siamo sempre ben comportate e questo è di buon auspicio anche in vista delle finali di Chieti, dove penso potremo dire la nostra con un anno di esperienza in più. Abbiamo risparmiato Giallongo e Faig non al meglio e gettato nella mischia anche le più giovani come La Ferrera e Gugliotta. Siamo soddisfatti del rendimento di tutti e adesso lavoreremo già in ottica Chieti per arrivare al meglio a questo appuntamento”.

Soddisfazione espressa anche dal presidente Placido Villari: “Un plauso alle ragazze per quest'ultimo impegno della regular season e adesso subito al lavoro in vista delle finali di Chieti, bravi anche i ragazzi che hanno interpretato bene la semifinale con Messina, non risparmiandosi ma attaccando in continuazione. Ci aspetta gara 2 e non sarà così semplice. Poi vedremo tutto il resto”. 


💬 Commenti