"Ruote nella storia" e Slalom di Avola: l'Aci Siracusa a tutto... gas

Diversi eventi coinvolgono l'Automobil club aretuseo in questo periodo: lunedì conferenza stampa ad Avola

Automobil club protagonista su più fronti. Entra nel vivo il 14° “Slalom Città di Avola” con la presentazione ai media, alle autorità e a tutti gli sportivi e gli appassionati di motori, della manifestazione sportiva automobilistica avolese. Lunedì alle 11 nel Comune di Avola,
Rosario Giordano presenterà la manifestazione attraverso gli interventi di Rossana Cannata, sindaco di Avola, Pietro Romano e Sergio Imbrò, rispettivamente presidente e vicepresidente dell'Automobil Club di Siracusa, Giovanni Rizza, presidente della ASD Siracusa Promotor Sport e Fabio Cancemi, assessore al Comune di Avola.

Questa edizione dello Slalom Città di Avola si fregia della massima titolazione nazionale e sarà la penultima prova del Campionato Italiano Slalom. Occhi puntati sui big della massima serie nazionale che si giocheranno le loro migliori chance per raggiungere il titolo più ambito e al tempo stesso massima attenzione per chi andrà a caccia di punti, che raddoppieranno grazie al coefficiente 2, per primeggiare nelle graduatorie regionali.

La gara, organizzata dall’Automobile Club Siracusa e da Pro Motor Sport ASD sarà quindi importantissima a livello agonistico, proprio perché la particolare collocazione in calendario proietterà i protagonisti verso la resa dei conti.

Automobil Club che è stata protagonista anche di una kermesse legata alle auto storiche. “Ruote nella storia – Borgo di Ferla”, è il nome della manifestazione-raduno di auto storiche organizzato dall’Aci Siracusa con Sergio Imbrò. Dopo un primo breafing svoltosi proprio all’Aci nel capoluogo aretuseo, la carovana si è trasferita a Ferla fra giro storico, visita di uno dei più bei borghi isolani e momento conviviale.  


💬 Commenti