Megara, che grinta: Vittoria capolista stoppato per la prima volta in stagione

Neroverdi unica nota positiva della sesta giornata per le squadre siracusane

Il tecnico Ciccio Migneco

Sorride solo il Megara e la sesta giornata di andata del campionato di Promozione si trasforma quasi in debacle per le compagini siracusane. Eccetto, appunto, la squadra di Ciccio Migneco che riesce nell'impresa di rallentare la capolista Vittoria, sinora sempre a punteggio pieno. Cosa che ai biancorossi stava riuscendo pure nell'anticipo del “Megarello” con il vantaggio di D'Agosta, se non fosse stato per la determinazione e lo stato di salute degli augustani che nella ripresa (con le due formazioni in dieci per una espulsione per parte) hanno alzato il baricentro e trovato il pari di testa nel finale con Aleo. Tre punti, il secondo consecutivo per i neroverdi che anche se stazionano ancora in fondo alla classifica hanno margini di risalita notevoli.

Disco rosso, invece, per le altre siracusane: Avola ko a Scicli (2-1), Canicattini a Misterbianco (3-1) e Priolo a Frigintini (3-0). Week-end da dimenticare per le squadre di Sirugo, Forcellini e Regina. Ma siamo appena alla sesta di andata e ci sarà tempo per riscattarsi.  


💬 Commenti