Claudio Nika va a conquistare il titolo italiano Sprint Race
Claudio Nika va a conquistare il titolo italiano Sprint Race

Si chiude dopo tre giorni di gara la quinta edizione della Ortigia Sup Race, quest’anno valida come Campionato Italiano Assoluto Sup Race e Paddleboard 2022 organizzato dal Circolo della Vela Lakkios in sinergia con la Federazione Italiana Sci nautico e Wakeboard – Settore Surfing.

L’edizione 2022 è stata, decisamente, la più particolare: i tanti campioni presenti – 60 gli iscritti – , il format di gare, le condizioni meteo-marine. Una edizione che sarà ricordata soprattutto per il grande tecnicismo che gli atleti hanno dimostrato in acqua. Su tre giorni, in considerazione delle condizioni meteo, il club organizzatore ha cercato di tirare fuori il meglio per la migliore riuscita del campionato. Un efficientissimo staff giudici, capitanato dal Race Director Giovanni Antonacci, ha saputo cogliere i momenti migliori delle giornate e gestire in totale sicurezza le tre giornate di gara.

I vincitori del Trofeo Challenger 2022 sono due “vecchie conoscenze” per Siracusa: Cecilia Pampinella (The Beach Club – Civitavecchia) e Davide Alpino (CC Barion – Bari). Due grandissimi atleti che hanno dimostrato tutte le loro qualità sia nella Long Distance che nella Sprint Race disputate. Nella categoria Agonisti Overall Uomini seguono Claudio Nika (Fisw) e al terzo posto Filippo Mercuriali (Italian Sup Leage – Igea Marina). Nella categoria Agonisti Overall Donne seguono Laura Dal Pont (Canottieri Sile) e al terzo posto Laura Nitti (CC Barion).

“Per noi è stato un vero onore avere avuto nella nostra città il presidente Luciano Serafica, il segretario settore surfing Jacopo Rossi, il team manager del team Italia Riccardo Sartori.  – afferma il project manager dell’evento, Ivan Scimonelli – “Ci preme ringraziare, inoltre, i nostri sponsors, tutti i club italiani presenti, i volontari, gli assistenti in mare, gli assistenti in terra, la Croce Rossa Italiana, la Capitaneria di Porto (e l’enorme sforzo chiesto alla Sezione Tecnica), il Demanio Marittimo di Siracusa, e tutti coloro che hanno fatto parte dello staff e hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione.”


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi