Real Siracusa, l’emozione di Amato: “Il gol? Non ci sto capendo nulla ancora adesso…”

Il giovanissimo 2004, match winner contro il Santa Croce racconta le proprie emozioni

Il giovanissimo Amato ha firmato il primo successo del Real Siracusa in campionato. Buona la prima per la squadra di Danilo Gallo che ha superato di misura il Santa Croce al “De Simone” grazie ad una bella conclusione del classe 2004 poco dopo la mezz’ora della prima frazione. Un Real che ha avuto diverse occasioni nella prima frazione ma che ha dovuto giocoforza resistere nella ripresa agli assalti degli ospiti in superiorità numerica, riuscendo a chiudere lo specchio con un paio di interventi del solito Peppe Aglianò.

“Non ci credevo nemmeno io - ha detto il giovane Gabriele Amato ai microfoni ufficiali del club - e non ci credo nemmeno adesso. Non ci ho capito nulla e ringrazio il mister per la fiducia, il calcio è cosi. Ti può regalare emozioni incredibili ma allo stesso tempo saperti fare soffrire perché nel secondo tempo dovevamo difendere il risultato in inferiorità numerica”.


💬 Commenti