Siracusa Women a valanga, pass per le semifinali di Coppa Italia ipotecato

Superato anche lo Scicli, le ragazze di Buda sono un rullo compressore

Siracusa Women ancora a valanga, passaggio alle semifinali di Coppa Italia di Eccellenza quasi ipotecato. Ancora una vittoria per le ragazze di mister Buda che liquidano lo Scicli con un sonoro 7-0. Senza le squalificate Ferraro, Panarello, Verdibello e capitan Guardo le azzurre si schierano con il consueto 4-3-3 con Aricó in porta, linea difensiva composta da Di Mauro e Limpido esterne con Zappulla e Maltese centrali, Di Grazia in cabina di regia affiancata da Palmeri e Pannetto, Distefano punta centrale con a supporto Bottaro e la sorpresa Mouddih.

Pronti via e arriva subito il vantaggio delle aretusee con Di Stefano lesta a superare il portiere avversario in uscita su assist al bacio di Bottaro. Il forte vento soffiato a Melilli (dove si è disputato il match) non favorisce il gioco palla a terra delle ragazze di mister Buda che dopo aver sfiorato varie volte la rete del raddoppio realizzano il 2-0 grazie a Pannetto brava a infilare il portiere avversario con un destro all'angolino. La prima frazione si chiude con le aretusee avanti di due reti e in totale controllo della gara.

La ripresa si apre sulla falsariga della prima frazione con le azzurre che triplicano al 11' minuto con Distefano e arrotondano il risultato con Mouddih e Bottaro nel giro di 10 minuti. Al 70' arriva anche la doppietta di Bottaro che approfitta di un rimpallo con il portiere sciclitano per realizzare la rete del 6-0. Prima del triplice fischio finale doppietta personale anche per Mouddih con un preciso destro da fuori area. Festa grande in casa aretusea per una vittoria che mette una seria ipoteca sul passaggio del turno e sull'approdo alle semifinali di Coppa. 


💬 Commenti