Luisa Madella e il presidente Maurizio Roccasalva
Luisa Madella e il presidente Maurizio Roccasalva

Importante fine settimana per la Milone: la squadra che si è qualificata per la finale A Argento, dovrà confermare in questo week-end, il punteggio di 11700 punti su 14 gare diverse. In palio anche il titolo regionale di società.

La squadra sarà composta da: Paride Iacono che gareggerà nei 100-200 e 4x100 e che è appena rientrato dagli Stati Uniti dove ha ottenuto i suoi personali, Gabriele Scarrone si cimenterà nei 400 e le due staffette. Nel mezzofondo Jean de Dieu Butoyi sarà presente nei 1500 e 5000. I 110hs saranno coperti da Andrea Magnano, che sarà protagonista nella gara di salto in alto.

I 400hs saranno appannaggio di Roberto Bruno. Nei salti in estensione procureranno punti alla squadra nel triplo Cristian Arena e nel lungo Giuseppe Faliti, nell'asta Emanuele Dentis. Nel peso purtroppo sarà assente il campione italiano juniores Mirko Campagnolo, che invece gareggerà nel disco; nel martello due i portacolori della Milone, ovvero Chrstian Indelicato e Federico Lentini, quest'ultimo che gareggerà anche nel giavellotto insieme con Carmelo Impalà.

Nella marcia sarà invece protagonista Gabriele Bosco. La Milone schiererà anche 2 staffette 4x100 per ridurre le complicazioni di possibili squalifiche, con Matteo Giudice, Mauro Giudice, Giammarco Annino, Salvo Cangemi, Lorenzo Liuto e Enrico D'Acquisto; questi ultimi due correranno anche l'ultima gara la 4x400 insieme a Bruno e Scarrone.

Sarà in campo anche la squadra femminile con Chiara Artimagnella nei 100-200 e 4x400, Benedetta Carciolo nei 400m, Sara Gattuso negli 800 e 1500. Caterina Troni nei 100hs e 400hs e la staffetta 4x400; nel salto in alto Beatrice Distefano e le due staffette, nel salto in lungo Haby Kane e le due staffette, Marcella Roccasalva nel triplo e la staffetta 4x100. Nei lanci Nicoletta Tarascio, nel peso Serena Gaddi, nel disco e martello, dove gareggerà anche Carla Calcina, nel giavellotto Giusi Parolino. Nella 4x100 inoltre correrà una frazione Marta Catarrasi.


💬 Commenti

Supplemento telematico del periodico sportivo Lo Sport Illustrato

Registrazione al Tribunale di Siracusa n. 5 del 14.8.2014 | Editore LM Aretusa

Powered by Slyvi