Pallamano Aretusa, doppio impegno interno per chiudere bene l'anno

Femminile in A2 contro Halikada, maschile con la capolista Palermo domani al Pala Pino Corso

Valentina Giallongo e Lorenzo Santoro, capitani rispettivamente della femminile e della maschile dell'Aretusa

Pallamano Aretusa impegnata su più fronti. In settimana il terzo successo in altrettanti incontri nell'Under 17 maschile, domani la doppia sfida casalinga in Serie A2 femminile e Serie B maschile. Si giocherà in entrambi i casi al Pala Pino Corso: la femminile contro l'Halikada di Licata alle 11,30, la maschile alle 17,30 contro la Pallamano Palermo. Quest'ultima sarà la sfida di cartello della giornata di campionato, perché arriverà l'attuale co-capolista del girone insieme con l'Alcamo, mentre la squadra di Izzi insegue a due punti e, come ha sottolineato il tecnico, cercherà di vincere per rimanere in scia del treno di testa dopo il bel successo di Petrosino.

Anche la femminile gode di buona salute e dopo il successo di sette giorni fa sempre in casa contro Erice, domani altro derby di Sicilia, con l'obiettivo di rimanere in scia della capolista Teramo e, come sottolineato da coach Antonio Costa, chiudere bene un anno importante per la femminile (con la partecipazione alla Final Eight di Chieti a giugno) e prepararsi per un 2022 altrettanto impegnativo. 


💬 Commenti